TORNA AI COMUNICATI STAMPA TORNA ALLE NEWS

SALC firma il contratto con l’ASL di Viterbo per il completamento dell’Ospedale di Belcolle

ASL_Viterbo_Belcolle_Salc_1

 

SALC ha firmato il contratto con l’ASL di Viterbo per il completamento dell’Ospedale di Belcolle.

Un altro importante progetto tra le opere di edilizia ospedaliera per SALC: la progettazione esecutiva e realizzazione lavori del Corpo A3 dell’Ospedale di Belcolle a Viterbo.

Attualmente il corpo A3 si presenta allo stato di rustico. L’intervento di SALC prevede, quindi, la realizzazione delle opere architettoniche (edili e strutturali) e delle opere impiantistiche (impianti elettrici, impianti speciali ed impianti meccanici) necessarie al completamento dell’edificio A3.

La ristrutturazione rispecchia la riorganizzazione del layout distributivo dell’ospedale che passa da una programmazione sanitaria per dipartimenti a una sviluppata per aree omogenee.

L’edificio, di altezza totale di circa 40 metri, sarà diviso in 11 livelli: nove dedicati alle funzioni ospedaliere; un mezzanino e un livello copertura adibiti a impianti.

Infine è previsto un piano di servizio, posto a quota -13,40÷-15,30 m, in linea con il tunnel sotterraneo di collegamento alla centrale termica, frigorifera e idrica, utilizzato esclusivamente per l’installazione di tutte le tubazioni principali, vapore, acqua calda riscaldamento, acqua potabile, acqua circuito antincendio e scarichi.

I lavori prevedono tempi di realizzazione di circa un anno.